Header image alt text

Lorita Tinelli

Prefiero morir de pie a vivir arrodillado – Il Che

presentata da DONADI MASSIMO (ITALIA DEI VALORI) in data 20100719

La Camera dei Deputati

Atto Camera Interrogazione a risposta scritta 4-08062 presentata da MASSIMO DONADI lunedi’ 19 luglio 2010, seduta n.354 DONADI.
- Al Ministro della giustizia. – Per sapere – premesso che: in questi ultimi anni e’ esponenziale la crescita di truffe esercitate sia tramite i mezzi di comunicazione che con il passaparola, per contrastare questo fenomeno molto viene fatto dalle Forze dell’ordine e altrettanto da associazione create ad uopo; tra i vari fenomeni truffaldini esiste quello delle psico-sette che sta diventando un vero fenomeno sociale; ne e’ un esempio cio’ che viene esposto in un articolo del Corriere Mercantile del 30 maggio 2010, nel quale la dottoressa Lorita Tinelli, psicologa del Cesap (centro studi psicologici) lancia un allarme concreto contro quei gruppi di persone che promuovono lo sviluppo della personalita’, schiavizzano la mente di adepti e devastando loro la vita, con l’unico fine di estorcere rilevanti somme economiche alle vittime; nel 1981 venne abolito il reato di plagio dalla Corte Costituzionale, con sentenza n. 96 dell’8 giugno 1981, che rilevo’ un contrasto tra l’articolo 603 del codice penale e gli articoli 21 e 25 della Costituzione; dal 1981 ad oggi si e’ creato un vuoto legislativo nel quale operano i «manipolatori della mente» e proliferano organizzazioni, comunita’, leader carismatici capaci di sfruttare tutti i meccanismi persuasivi capaci di scardinare ogni forma di difesa da parte di persone attirate in una trappola di suggestioni e promesse; spesso tali personaggi non hanno nemmeno titoli accademici atti all’esercizio di qualsiasi professione inerente la loro truffa; per convincere le vittime adotterebbero suggestioni di massa, ma ancora peggio la tecnica del PNL (programmazione neuro linguistica) tecnica che dovrebbe essere riservata agli psicologi; nelle scorse legislature sono state molte le proposte di legge in merito al reato di plagio o manipolazione mentale, presentate in entrambe i rami del Parlamento che non hanno visto la fine del loro percorso legislativo; in questa legislatura sono molteplici le proposte di legge sempre inerenti il tema, gia’ presentate senza avere ancora iniziato il loro iter -: se il Ministro, vista la situazione contingente di crisi economica e sociale che sta coinvolgendo il nostro Paese, che amplifica le incertezze, le insicurezze e le paure generazionali, non ritenga di approntare un’iniziativa normativa atta a colmare questo vuoto legislativo, tenendo conto, se lo riterra’ opportuno, delle indicazioni che emergono dalle proposte di legge gia’ assegnate in commissione giustizia. (4-08062)

 

 

Qui per leggere meglio

 

Creative Commons License Psicosette, fenomeno diffuso, nessuno fa niente is licensed by Lorita Tinelli under a Creative Commons Attribution-Noncommercial-Share Alike 3.0 United States License.