Header image alt text

Lorita Tinelli

Prefiero morir de pie a vivir arrodillado – Il Che

NOCI (Bari) – Lorita Tinelli, psicologa nocese, è da qualche settimana nuovo assessore alla socialità, inclusione e solidarietà, cittadinanza attiva e trasparenza, politiche giovanili, sport, cultura e offerta formativa. In Giunta prende il posto di Clementina Gentile–Fusillo per la forza politica di maggioranza “Cambio per Restare”. Noci24 ha voluto intervistarla per conoscere progetti e obiettivi del nuovo assessore.

Assessore, innanzitutto come commenta il suo nuovo ruolo in amministrazione e sopratutto qual è il pensiero riguardo le deleghe molto delicate che il Sindaco Nisi ha deciso di mettere nelle sue mani ? 

“Ho accettato questa nomina come una ulteriore sfida del mio percorso umano e professionale. E mi appresto a perseguirlo con tutto l’entusiasmo, la passione e professionalità con cui affronto qualsiasi compito cui sono chiamata, con la consapevolezza delle varie difficoltà, dei limiti, ma anche delle risorse. E’ comunque un mettersi sempre in gioco e la cosa non mi spaventa affatto. Rispetto alle deleghe, più che delicate, le ritengo fondamentali, in quanto trattasi di argomenti che possono costituire una risorsa per il cambiamento della nostra società, quale utile risposta alla crisi odierna”.

Rappresenta in Giunta la forza di maggioranza “Cambio per Restare”: sono stati loro a proporre il suo nome per continuare il percorso intrapreso dall’ex assessore Gentile-Fusillo?

“Cambio per Restare e l’ex assessore Clementina Gentile-Fusillo hanno proposto il mio nome. Ed io ho accettato volentieri il loro invito, scegliendo di fare qualcosa di più attivo per la mia cittadinanza, consapevole di tutte le problematiche da affrontare”.

Quali sono i suoi progetti futuri per la nostra cittadina e che linea programmatica adotterà per portare avanti il suo assessorato?

“Seguirò le linee programmatiche proposte dalla nostra amministrazione già nel suo insediamento, naturalmente utilizzerò la mia esperienza e le mie competenze per la loro attuazione, non prescindendo dall’ascolto delle richieste dei miei concittadini. L’impronta che vorrei dare al mio mandato è quella del perseguimento di una cultura della solidarietà e della legalità, che richiedono necessariamente il coinvolgimento attivo della cittadinanza, che a sua volta può essere vero se c’è un buon dialogo tra amministrazione e cittadini. Inoltre, in un periodo di grande crisi economica come l’attuale, io credo molto si possa fare, come amministrazione, nel facilitare idee, iniziative e propositività private, al fine di liberare energie che portano beneficio a tutti”.

Si trova a gestire insieme a tutta l’amministrazione il nuovo bando per l’assegnazione dei servizi mensa per il triennio 2015/2018: l’ex assessore Gentile-Fusillo parlava di ostacoli nella politica e negli uffici. Anche lei ha notato queste difficoltà? Se si, di che tipo?

“Per quanto riguarda il servizio mensa il nuovo bando è già stato pubblicato. Sicuramente la trasparenza e il rispetto delle regole – la base per una politica credibile e partecipata – saranno gli aspetti per me importanti da perseguire per l’iter successivo di questo e di altri bandi. Nelle prime due settimane trascorse come assessore non posso dire di aver trovato difficoltà di questo genere. Ho trovato un ambiente collaborativo e orientato alla risoluzione delle varie emergenze e richieste. Lavorare in sinergia aiuta tutti a realizzare con più efficacia e con meno spreco di energia gli obiettivi che si vuole raggiungere”.

Il Sindaco ha deciso di affidarle anche la delega allo sport: ci sa dire ad oggi chi gestisce le strutture sportive di Noci ed in particolar modo i due palazzetti dello sport visto che dallo scorso anno il Comune non si espone su questa tematica?

“Mi sto apprestando da pochi giorni ad entrare nel merito della mia attività e quindi della conoscenza di progetti già avviati o in partenza. Nei giorni scorsi ho già incontrato alcune delle società sportive per ascoltare le loro richieste e ho preso atto del regolamento, già pubblicato anche nel sito ufficiale del Comune. Il regolamento prevede la possibilità da parte dell’Amministrazione Comunale di gestire in proprio le varie strutture o di affidare a Gestore esterno, tramite procedura ad evidenza pubblica. Al momento la gestione è a carico dell’Amministrazione Comunale e sarà uno dei miei compiti verificare se questa situazione è ottimale o bisogna trovare una soluzione più appropriata”.

Cultura ed istruzione altre due deleghe molto delicate. Quali sono i programmi per questi settori per il prossimo futuro?

“Cultura ed istruzione sono altri due ambiti molto stimolanti per me. Ritengo che vadano entrambi di pari passo grazie a una costante comunicazione partecipata tra la Politica e la Cittadinanza. Un continuo flusso di informazioni in uscita e in ingresso favorisce l’amplificarsi di conoscenze, stimoli, informazioni, che danno vita ad una cultura del “saper fare” e del “fare comune”. Riguardo all’Istruzione, nello specifico, mi impegnerò affinchè la scuola possa essere sentita da studenti e famiglie come una opportunità per il futuro lavorativo e professionale. Oggi ci sono realtà, anche nel nostro territorio pugliese di eccellenza tecnologica o di altro tipo che non riescono a soddisfare tutte le richieste di iscrizione proprio perchè molto ambite, per la loro peculiarità. Sono realtà che potremmo imitare per modalità e originalità, in quanto capaci di offrire non solo conoscenze ma anche buone prassi per un migliore inserimento nel mondo lavorativo e sociale. Inoltre spenderò la mia competenza affinchè la scuola diventi sempre più un luogo in cui acquisire anche maggiori apertura e rispetto verso il diverso da sé; da considerarsi più come occasione che come privazione. Una finestra sul mondo, praticamente”.

di Mariano Casulli

Fonte: http://www.noci24.it/politica/giunta-comunale/11802-lorita-tinelli-mi-impegnero-affinche-la-scuola-possa-essere-sentita-da-studenti-e-famiglie-come-una-opportunita-per-il-futuro-lavorativo-e-professionale

“Mi appresto a svolgere questo ruolo con la passione e l’impegno di sempre”

NOCI – Sono giorni di passaggi di consegne a Noci, in seguito alla nomina della nuova Giunta comunale da parte del Sindaco Domenico Nisi. Giunta che è stata ufficialmente presentata durante il Consiglio comunale dello scorso 30 aprile.

La prima a rilasciare a Govalleditria.it un commento sul nuovo incarico ricevuto e il neo-assessore con deleghe a Socialità – Inclusione e Solidarietà – Cittadinanza Attiva e Trasparenza – Politiche Giovanili – Sport – Cultura e Offerta Formativa Lorita Tinelli.

Posso dire di sentirmi onorata – commenta – non solo di ricoprire un ruolo così importante per il mio paese, ma anche per il vasto consenso che i miei concittadini mi hanno espresso. Mi appresto a svolgere questo ruolo con la passione e l’impegno di sempre, con la consapevolezza anche della sua complessità. Per questo la mia apertura a proposte, idee, solleciti, richieste, ma anche critiche, purchè utili e costruttive, è totale. In questi giorni di apparente stasi sta avvenendo il passaggio concreto di consegne e quanto prima possibile sarò operativa“.

Fonte: http://govalleditria.it/notizie/noci/politica/24111-noci-lorita-tinelli-commenta-la-sua-nomina.html

Il movimento Cambio per Restare ha fatto la sua scelta

di Redazione GoValleDItria

NOCI – Si è chiuso nella mattinata di ieri (28 luglio) il cerchio sulla nuova Giunta dell’Amministrazione Nisi. Dopo l’ufficializzazione delle nomine di Lucia Parchitelli (Pd), Antonio Locorotondo (Udc) e Vittorio Lippolis (Modello Noci), anche il movimento Cambio per Restare ha sciolto le riserve e comunicato chi sarà a prendere il posto di Clmentina Gentile Fusillo, dopo le sue dimissioni.

Si tratta di Lorita Tinelli, psicologa nonchè presidente (dimissionaria in seguito alla nomina, al fine di “garantire piena trasparenza al mio nuovo incarico, nonché per evitare qualsiasi tipo di strumentalizzazione che possa inficiare anche le varie attività del CeSAP, e quindi creare problemi alla sua utenza” come ha spiegato la stessa dott.sa Tinelli) del Cesap – Centro Studi Abusi Psicologici.

Lorita Tinelli avrà le deleghe a Socialità – Inclusione e Solidarietà – Cittadinanza Attiva e Trasparenza – Politiche Giovanili – Sport – Cultura e Offerta Formativa.

Fonte: http://govalleditria.it/notizie/ostuni/politica/24072-noci-e-lorita-tinelli-il-quinto-assessore-della-giunta-nisi.html

Creative Commons License Noci, è Lorita Tinelli il quinto assessore della Giunta Nisi is licensed by Lorita Tinelli under a Creative Commons Attribution-Noncommercial-Share Alike 3.0 United States License.