NOCI (Bari) - Sta per giungere finalmente a realizzazione il “Centro antiviolenza” per donne e minori vittime di violenza, il cui obiettivo di servizio rientra nel Piano Sociale di Zona dell’Ambito di Putignano, di cui il Comune di Noci fa parte. A comunicarlo è l’Assessore alla Socialità, Inclusione e Solidarietà Lorita Tinelli.

A tale servizio il Comune di Noci ha destinato un immobile in via vico Silvio Pellico (foto di repertorio), ristrutturato con fondi regionali, rientranti nel Piano delle Infrastrutture Sociali, e risorse comunali.

A seguito di regolare procedura di gara da parte dell’Ambito Territoriale, della cui commissione ha fatto parte la dott.ssa Anna Maria Conte, Responsabile Settore socio-culturale del Comune di Noci, la gestione del servizio è stata affidata all’ATI Comunità di San Francesco Coop. Soc. s.r.l. (capogruppo), con sede legale a Ugento (Le), e Sud Est Donne – Associazione di Promozione Sociale del sud-est barese (mandante), con sede legale a Conversano (Ba).

Il servizio si rivolge, in particolare, a minori e a donne vittime di maltrattamenti e abusi. L’obiettivo principale è quello di prevenire e contrastare i fenomeni di maltrattamenti e violenza, recuperando le eventuali situazioni in essere. Numerose sono le prestazioni che saranno assicurate: attività di ascolto, assistenza e aiuto psico-sociale, valutazione-validazione per la presa in carico, tutela e protezione, assistenza legale e accompagnamento al reinserimento sociale e lavorativo per donne vittime di violenza di genere e stalking e per minori vittime di violenza, maltrattamento e abuso. Tutte le prestazioni, rispetto alle quali saranno forniti in seguito ulteriori dettagli, saranno assicurate da personale specializzato (psicologo, psicoterapeuta, assistenza sociale, educatori, avvocato).

La cooperativa affidataria sta provvedendo in questi giorni ad arredare l’immobile, pertanto si prevede un avvio del servizio in tempi brevi. Tempi e modalità di apertura saranno comunicati prossimamente.

Fonte: http://www.noci24.it/politica/palazzo-di-citta/13354-piano-sociale-di-zona-tempi-brevi-per-l-avvio-del-centro-antiviolenza