Un libro molto interessante scritto dall’Avvocato Marco Marzari, che ripercorre con dovizia di particolari la vicenda nota come ‘la clinica degli orrori’.

Una vicenda giudiziaria, durata un paio di anni, culminata con una recente sentenza di condanna pronunciata dal Tribunale di Milano per 6 medici della Clinica Santa Rita.

Una storia complicata che fa porre diversi quesiti circa l’operato di alcuni medici che hanno dimenticato, probabilmente, il principio fondamentale su cui si basa la propria professione: “… perseguire come scopi esclusivi la difesa della vita, la tutela della salute fisica e psichica dell’uomo e il sollievo della sofferenza, cui ispirerò con responsabilità e costante impegno scientifico, culturale e sociale, ogni mio atto professionale; attenermi nella mia attività ai principi etici della solidarietà umana, contro i quali, nel rispetto della vita e della persona, non utilizzerò mai le mie conoscenze…” (Da il Giuramento di Ippocrate)

Qui altre info circa il libro